Pompei Pride, migliaia al corteo

Un lungo fiume colorato e festoso ha percorso le strade di Pompei per il Pride regionale, al quale hanno partecipato tra gli altri il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Vincenzo Spadafora, titolare della delega alle pari opportunità, la senatrice dem Monica Cirinnà, prima firmataria della legge sulle unioni civili, il sindaco di Napoli Luigi de Magistris. Una manifestazione preceduta da forti polemiche per la scelta degli organizzatori di attraversare anche il piazzale del santuario della Vergine del Rosario, passaggio che invece è avvenuto in un clima sereno. In altri luoghi di Pompei oggi si sono svolti presidi di Forza Nuova e del Mis-Movimento Idea sociale contro il Pride. "Sfiliamo in nome della libertà, dell'uguaglianza, del rispetto e della fratellanza", hanno detto gli organizzatori che parlano di "successo senza precedenti di una mobilitazione contro l'odio e l'intolleranza". Spadafora annuncia: presto convocherò le associazioni Lgbt per un primo confronto.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. ANSA
  2. Avellino Today
  3. Napoli Repubblica
  4. Irpinia news
  5. Irpinia news

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Prata di Principato Ultra

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...